Insegnare Kundalini Yoga di persona

Yogi Bhajan Insegna

(Tratto da “The Messenger of the Guru’s House” – Guru Fatha Singh Khalsa)

Come può e deve essere insegnato il Kundalini Yoga?

Questa domanda, apparentemente “particolare” assume, al giorno d’oggi, una rilevanza diversa rispetto a quando Yogi Bhajan ha cominciato a tenere conferenze e lezioni in Occidente – e anche soltanto rispetto a pochi anni fa, quando la diffusione di internet e di altri mezzi di condivisione non era parte integrante della nostra vita come lo è ai giorni nostri e come sarà, sempre di più, nel prossimo futuro.

Ecco, su questo argomento specifico, quanto viene riportato da Guru Fatha Singh Khalsa nella biografia di Yogi Bhajan da lui curata (liberamente scaricabile, per ora in lingua inglese, da qui).

Yogi Bhajan Insegna

A sera tarda, il Maestro chiamò una studente per chiederle di aiutare un’altra insegnante di Kundalini Yoga che si era messa nei guai insegnando meditazioni telefonicamente in tele-lezioni. A causa di queste ultime, aveva perso energia.

Il Maestro chiese alla sua studente se lo avesse fatto. Lei rispose di no.

“Bene, perché il Kundalini Yoga non può essere insegnato tramite il telefono o il computer”. Yogi Bhajan continuò spiegando che parlarne, spiegare o descrivere un insegnamento o fare una consulenza andava bene.

Sottolineò ancora una volta che il Kundalini Yoga e la meditazione non possono essere insegnati al telefono o tramite Internet: “Il Kundalini Yoga non viene insegnato. Viene trasmesso attraverso la Linea d’Arco e il Corpo Aurico dell’insegnante. Non potete formare insegnanti al telefono. Non potete insegnare al telefono o al computer. Il campo elettromagnetico non lavora in questo modo”.

Mentre il Siri Singh Sahib incoraggiava Guruka Singh e Sikhnet nel loro lavoro di comunicazione e di collegamento attraverso Internet, fece una chiara distinzione tra quel tipo di attività e l’insegnare Kundalini Yoga attraverso i media elettronici. Conversazioni simili con altri insegnanti e formatori di Kundalini Yoga all’epoca hanno reso lo stesso messaggio. Il Maestro ne fece di nuovo menzione in un incontro del Khalsa Council. Per questa ragione, il Kundalini Research Institute non ha utilizzato i media elettronici per nessuna finalità di formazione (almeno fino a quando questo articolo è stato condiviso nel nostro sito).

 

Traduzione e adattamento a cura di Sujan Singh e Nimrita Kaur

 

Download articolo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Torna Su